Info Utili

La Via Mater Dei collega Bologna ai più importati santuari Mariani dell’Appennino Bolognese. Sono circa 140 km e può essere percorsa in 6 tappe ma sarai tu a decidere come programmare il tuo cammino. Sul sentiero in prossimità delle tappe è possibile trovare sia ricettività privata che parrocchie a cui chiedere ospitalità. Per quanto riguarda l’accoglienza religiosa per motivi organizzativi è necessario telefonare alla Cooperativa di Comunità Foiatonda al numero +39 389 6409004, sarà lei a mettersi in contatto con le varie realtà parrocchiali dandoti una mano nell’organizzazione del viaggio.

Il cammino ufficiale termina con la visita al Santuario della Beata Vergine della Serra di Ripoli poco distante dal quale è presente la stazione dei treni di San Benedetto Val di Sambro sulla linea Direttissima Bologna-Firenze. Questo vi concederà di poter avere a vostra disposizione un collegamento giornaliero con le due città.

Il pellegrinaggio avviene in gran parte su sentieri CAI segnalati con vernice bianco-rossa e con specifici cartelli che riportano la stella Mariana, icona simbolo della Via Mater Dei. Si percorrono crinali di media montagna, questo però non deve farvi sottovalutare i dislivelli complessivi e le distanze, per le quali occorre esperienza, capacità di orientamento e preparazione. In caso contrario si consiglia di affidarsi a guide esperte.

Al momento non tutti i santuari sono organizzati per essere visitabili tutti i giorni della settimana ma si sta lavorando per renderli aperti per alcune ore al giorno, ogni giorno.

Si raccomanda un’accurata preparazione del viaggio e uno studio preventivo della mappa e della cartoguida, da richiedere all’indirizzo e-mail info@foiatonda.it.

ABBIGLIAMENTO

Zaino da 35/40 litri a seconda della stagione; scarpe, pantaloni e bastoncini da trekking; calzini in microfibra; 2/3 magliette in microfibra e una di cotone per la notte; una felpa; una giacca traspirante antivento e idrorepellente; cambi intimi e il necessario per l’igiene personale. Guanti, ghette e cuffia in inverno; crema solare, berretto e supplemento di acqua in estate.